mercoledì 11 luglio 2012

Ufficiale Zombizzato - Pirati dei Caraibi

DESCRIZIONE
Inquietante è il termine più gentile con cui si potrebbe etichettare un ufficiale zombizzato. Il suo aspetto è umano ed è privo dello spiacevole odore della carne in decomposizione caratteristico dei normali zombie, ma ad un esame ravvicinato i suoi occhi appaiono vacui, e spesso strane cuciture rozze, ordite sulla pelle nuda ne chiudono del tutto o in parte o un orifizio utile, come la bocca, le palpebre, o le nari, o paiono essere una bizzarra cucitura di una cicatrice così ampia e situata in una posizione tale da risultare mortale, come alla gola o al ventre.
Come se questo non bastasse a rendere la vista abbastanza sgradevole questi non morti hanno il vezzo (ben motivato come vedremo in seguito) di ornarsi con piercing fatti con piccole ossa o di indossare altri feticci di materia umana raggrinzita e persino ciocche di capelli.
A differenza di zombie e scheletri animati, questo non-morto conserva in toto la memoria della sua vita precedente e continua a comportarsi ed agire in modo identico a come avrebbe fatto in vita, con la sola differenza che alcune necessità e quindi tentazioni potrebbero venirgli meno, ma restare comunque come perversioni (divenute tali a causa della sua nuova natura di non-morto). Per poter essere rianimati in questo modo è necessario possedere ancora almeno 2 punti favore che saranno spesi all'atto. Qualora il numero di punti favore a disposizione fosse insufficiente lo zombizzato dovrà sacrificare qualcosa, rinunciando ad un occhio, alla favella, all'udito o eventualmente altro a discrezione del Maestro di Gioco. Questo potrebbe ridurre il suo punteggio di Percezione, ma solo per quanto riguarda l'osservazione di ciò che lo circonda. L'attributo non sarà influenzato dal sacrificio per quanto riguarda l'individuare creature tanto vive che non-morte.
Il solo rilevante cambiamento è il nascere di un sentimento di lealtà assoluta, fedeltà a livello canino, tanto profonda da contemplare il sacrificio individuale, nei confronti di colui che tramite un complesso rito voodoo ha provveduto a riportare in vita l'ufficiale.
Se ridotto a 0 PV o meno l'ufficiale zombizzato cade al suolo apparentemente rimorto e resterà tale a meno di non venire nuovamente rianimato o di possedere ancora almeno un punto favore, che una volta speso gli permetterà di risorgere alla successiva luna nuova, a patto che il suo cadavere non sia stato completamente bruciato o asperso con acqua benedetta.
Gli ufficiali zombizzati non recuperano normalmente i loro punti vita quando sono feriti, ma possono trarre energia dai feticci estratti da un avversario a cui hanno sferrato il colpo mortale. Una volta applicato il feticcio provvederà a curare immediatamente un numero di punti vita pari al punteggio in REsistenza dell'avversario. Se questo numero supera il numero massimo di punti vita dell'ufficiale i punti rimanenti vengono assegnati come punti esperienza ad un attributo fisico a caso, con esclusione della Percezione. In nessun caso l'ufficiale può ricevere più di 10 punti esperienza da un singolo feticcio.

TEMPLATE DI UFFICIALE ZOMBIZZATO
Caratteristica
Fondamentale
Modifica in
Percentuale
Dadi e
Bonus base
Forza
130%
2d8+10
Abilità
90%
2d8+2
Agilità
90%
2d8+2
Riflessi
90%
2d8+2
Resistenza
150%
2d8+14
Percezione
90%
2d8+2
Intelligenza
90%
2d8+2
Saggezza
90%
2d8+2
Volontà
130%
2d8+10
Carisma
130%
2d8+10
Bellezza
50%
2d8-6
Livello di esperienza pari al 100%

Sebbene non sia necessario che un ufficiale zombizzato sia effettivamente un ufficiale perché il rito abbia successo il loro utilizzo è focalizzato in questa direzione per fornire al comandante della nave o a chi vi detta legge la fedeltà assoluta degli ufficiali. Questo è sufficiente di solito a spegnere qualsiasi tentativo di ammutinamento.

COMBATTIMENTO
Un ufficiale zombizzato combatte esattamente come combatteva prima di venirsi a trovare in questa condizione. Questo lo metterà di solito alla testa di una squadra di pirati, fanti di marina o semplici marinai probabilmente vivi ed umani, che egli dirigerà con la stessa competenza e disponibilità al sacrificio che aveva in precedenza, salvo aver ricevuto diversi ordini da colui che lo ha creato.
Affrontare in combattimento un ufficiale zombizzato non è una passeggiata: la quasi totale indifferenza ai critici lo rende un avversario difficile da abbattere con le armi dei gentiluomini e quasi immune alle armi da fuoco che provocano modesta distruzione fisica. Di contro però e normalmente vulnerabile a tutte le armi da botta o che sono in grado di infliggere ferite terribili, come grandi spade od asce,

SPECIALE
Protezione: ignora i primi 10 danni da armi da punta o proiettili, che vanno però sottratti dopo il calcolo dell'eventuale colpo critico.
Non-morto: immune a tutti gli effetti mentali, al dolore, al veleno, al soffocamento e soggetto ai colpi critici solo per amputazioni e fratture.

2 commenti:

  1. Predare per l'eternità i mari =P

    RispondiElimina
  2. E anche oltre magari. Con una ciurma di questi tizi hai poco da temere. Se poi hai anche la nave di Barbanera...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...